Il giorno 7 ottobre dell’anno 2022 si è riunita l’Assemblea della Consulta della Cultura del Municipio Roma IX Eur per discutere e deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

1.Attività estive svolte e prossime iniziative autunnali
2. Relazione del Tesoriere del Comitato di Gestione Casa9 sulla rendicontazione pregressa e destinazione del residuo
3. Elezione del nuovo rappresentante della Consulta al Co.Ge Casa9 in seguito alle dimissioni di Emilio Gatto
4. Definizione di nuovi dipartimenti di ricerca e studio
5. Nuove iniziative di comunicazione e campagna di promozione delle adesioni alla Consulta da parte di associazioni, artisti e singoli cittadini
6. Varie ed eventuali

Dopo aver verificato la presenza delle Associazioni nel numero minimo previsto con presenza fisica nella Sala De Filippo oppure in collegamento sulla piattaforma Zoom, il Presidente alle ore 18:55 dichiara aperta l’Assemblea. 

 

Il Presidente e la Vicepresidente illustrano alla Assemblea le iniziative svolte, in particolare soffermandosi sulle iniziative della Consulta legate al Centenario di Pier Paolo Pasolini e sulla nuova iniziativa del municipio “9 da Leggere” festival della lettura e della letteratura che si è svolto dal 15 al 18 settembre scorsi, coinvolgendo molteplici luoghi del territorio. Per le prossime iniziative si è annunciato l’evento del 2 novembre 2022 presso la Biblioteca Pasolini.

Al punto 2 il Tesoriere del Comitato di Gestione Casa 9 ha rendicontato la disponibilità residua e l’assemblea all’unanimità si è espressa per destinare il restante dei contributi volontari versati al Co.Ge Casa9 per il pagamento della connessione internet, per ultimare la dotazione multimediale della Sala De Filippo, per allestire al meglio la nuova Sala Prove  e per effettuare piccoli interventi di sistemazione della sede della Consulta.

Al punto 3 non sono emerse candidature per il nuovo rappresentante in seno al Co.Ge Casa9, il presidente dell’Accademia Romanesca si è riservato di approfondire la questione e di eventualmente presentare la propria candidatura in una prossima assemblea.

Nel corso dell’assemblea sono scaturiti animati dibattiti, in particolare sono emersi forti contrasti tra il presidente in carica ed i suo predecessori, Filippo Cioffi e Luisa Stagni mentre la discussione si è estesa con interventi che hanno riguardato una molteplicità di argomenti, dal servizio di pulizia alle autorizzazioni al pubblico spettacolo, situazione che ha spinto la presidenza a richiamare in più occasioni la necessità di trattare premilinarmente gli argomenti posti all’ordine del giorno.

La trattazione dei punti 4 e 5 è stata quindi sommaria e le questioni verranno pertanto trattate nelle prossime assemblee.

Aperta alle ore 18:30 dopo aver verificato la presenza delle Associazioni nel numero minimo previsto con fisica nella Sala De Filippo oppure in collegamento sulla piattaforma Zoom, l’assemblea è stata dichiarata chiusa alle ore 22:00.